Asamoah intervistato da Franssi: «Inizio alla Juve complicato. Buffon? Leggenda» – VIDEO

© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore della Juventus, Kwadwo Asamoah, ha risposto alle domande della calciatrice Sanni Franssi. Ecco le sue dichiarazioni

Prosegue la rubrica della JuventusHim&Her“. Oggi è stato il turno di Kwadwo Asamoah intervistato dalla calciatrice Sanni Franssi. Il terzino sinistro ghanese ha parlato dello stile Juventus e del suo arrivo in bianconero. Queste le sue dichiarazioni: «In tanti mi hanno spiegato lo stile Juventus. Buffon è il capitano ed è un esempio per tutti. E’ sempre pronto ad aiutarti nei momenti di difficoltà ma anche Chiellini e Barzagli conoscono bene la storia della Juventus e sono stati molto disponibili. Da quando sono qui mi hanno sempre aiutato. All’inizio non è stato facile, era la prima volta per me in un grande club ma i miei compagni e non solo mi hanno aiutato a diventare quello che sono oggi».

Prosegue il terzino sinistro ghanese: «Buffon è fantastico e lo è sempre stato in questi 5 anni. Sono molto contento di essermi allenato con lui e sono sicuro che quando avrò smesso di giocare potrò raccontare di aver giocato con lui. Gigi è una grandissima persona, una leggenda. Se è meglio un cross o un intercetto in difesa? E’ tutto importante, anche la fase difensiva ma quando attacchi e fornisci un assist aiuti la squadra, quindi entrambe le cose sono positive. I mancini non usano mai il destro? Dipende ma gran parte dei mancini non lo usano. Io ho anche segnato un gol con il destro, contro la Fiorentina».

Him&Her | Franssi e Asamoah

#HimAndHer, edizione internazionale: Sanni Franssi 🇫🇮, attaccante della #JuventusWomen, "intervista" Kwadwo Asamoah 🇬🇭Appuntamento a giovedì per i microfoni invertiti! 🎙🔝😉

Posted by Juventus on Montag, 18. Dezember 2017