Asamoah via a fine anno? La Juve valuta le offerte

asamoah
© foto www.imagephotoagency.it

Il terzino ghanese Kwadwo Asamoah è in scadenza nel 2018, la Juventus non ha ancora avviato procedure di rinnovo e quest’estate difficilmente resterà a Torino

Il progetto di sfoltimento rosa parte principalmente da lui: Kwadwo Asamoah, uno che ha vinto cinque Scudetti in maglia bianconera e c’è dai tempi di Conte. La situazione contrattuale del ghanese prevede come data di fine rapporto il 30 giugno 2018, al termine quindi della prossima stagione. Vista l’attuale politica di Marotta (vedi Benatia, Mandzukic e Dybala) di rinnovare con anticipo rispetto alla scadenza naturale del contratto viene da pensare che difficilmente Asamoah rientrerà nei piani della Juventus anche la prossima stagione. C’è comunque da monitorare la pista De Sciglio, perchè in quel ruolo di terzino sinistro, come vice-Alex Sandro, la Juve per ora non ha altre alternative. “Asa” questa stagione è stato impiegato praticamente sempre in quel settore di campo, collezionando 21 presenze da titolare. Non male, ma non si tratta comunque del suo ruolo naturale. Nel 3-5-2 di contiana memoria sulla fascia il ghanese poteva invece esprimere al meglio la sua esplosività.

GALATASARAY– Normale quindi che la società bianconera stia valutando le offerte che stanno arrivando, anche perchè il rischio è quello di lasciarlo poi partire la prossima stagione a costo zero. A Marotta, stando a quanto si dice in Ghana (la patria del giocatore), sono arrivate telefonate dalla Premier (Southampton e West Ham) e poi anche, nelle ultime ore, quella dal Galatasaray. La Juve ascolterà e poi si valuteranno due soluzioni: o il rinnovo o la cessione.

Articolo precedente
de laurentiisDe Laurentiis ironico: «Scudetto? La Juventus avrà buongusto»
Prossimo articolo
garage bianconero tommy agosta torinoIl Garage dei ricordi bianconeri