De Sciglio: no al rinnovo col Milan, c’è solo la Juve

de sciglio
© foto www.imagephotoagency.it

Mattia De Sciglio è in scadenza di contratto nel 2018, ancora una volta l’incontro col Milan si conclude con un nulla di fatto. Il terzino azzurro è sempre più vicino alla Juve, a partire già dalla prossima stagione

Ancora una volta l’incontro tra l’entourage che cura gli interessi di Mattia De Sciglio (a sua volta presente) e i rappresentanti della nuova dirigenza del Milan si è risolto in una fumata nera. La situazione è questa: il terzino rossonero ha un contratto che scade il 30 giugno 2018 e la società milanese vuole fare di tutto per non perderlo a costo zero. De Sciglio sta quindi giocando tutto a suo favore. Dopo la lite con i tifosi, culminata addirittura nel parcheggio dello stadio durante il post Milan-Empoli, la volontà da parte del giocatore di proseguire con la stessa maglia sta venendo meno. Anche perchè sullo sfondo ci sarebbe la promessa di Allegri di portarlo a Torino. Il tecnico livornese non ha mai nascosto la sua ammirazione per De Sciglio e dopo averlo lanciato giovanissimo nel grande calcio potrebbe nuovamente trovare il modo per riportarlo ai suoi standard abituali.

PROSSIMA STAGIONE – A questo punto il Milan potrebbe accontentarsi, per monetizzare, di cederlo già in questa finestra di calciomercato. Il valore attuale del giocatore si aggira sui 9 milioni, ma potrebbe scendere visto appunto l’imminente scadenza del contratto. Per questioni di immagine, considerando anche la situazione Donnarumma, il club rossonero proverà ancora ad avanzare altre proposte. La Juve non farà altro che aspettare. Il primo regalo per Allegri sembra già quasi pronto.

Articolo precedente
comanComan e la Juve: «Ecco perchè ho scelto di andar via»
Prossimo articolo
khediraKhedira: le condizioni del tedesco sulla strada per Cardiff