Il bar (sport) ha riaperto

neto
© foto www.imagephotoagency.it

Anche quest’anno, puntuale come tutti gli anni, riapre dopo la pausa estiva il Paradise caffè, o come si dice sul suolo italico, Bar Paradiso

Un locale frequentato da tutte sante persone. Anche perché non potrebbe essere diversamente. Un bar a tinte spiccatamente bianconere ma dove ovviamente sono gentilmente serviti tifosi di tutte le squadre. Si parla, si discute, si ride, ci si diverte ed appassiona parlando di calcio. Parlando di Juve. Il bar riapre ufficialmente in questo week end. Ma intorno al locale vi è già un discreto numero di amici.

E allora si origlia tra le opinioni e tra le chiacchiere di tutti. Quest’anno il bar è stato leggermente restaurato. Innanzitutto è sparito dal muro il ritratto di San Leo che da oggi tutti chiameranno semplicemente Bonucci. È passato al bar dall’altra parte del corso. Quello gestito dal Diavolo. Ed allora già si sentono le voci di quelli che lo rimpiangono … quelli che non sarà più lo stesso bar … quelli che non esistono più le mezze stagioni … Voci spesso alimentate da chi frequenta il bar tifando per qualcuna delle altre squadre. Ma alimentate di certo dai tanti San Tommaso che vestono il bianconero. È così prima ancora che il locale apra già si capisce che quest’anno la festa è finita. Meglio già mettere a lutto il Bar Paradise fin da subito … più niente musica, neanche quella della Champions… inferriate abbassate per tutta la stagione … ingresso solo dalla porta sul retro per non dare nell’occhio.

firmato – Il gobbo Santo, o Santo gobbo

Condividi