Barzagli commosso: «Lascio l’Italia dopo la delusione più grande»

© foto www.imagephotoagency.it

Al pari di Gianluigi Buffon, anche Andrea Barzagli dice addio alla Nazionale dopo la nefasta serata di ieri. E la Roccia non può proprio trattenere le lacrime nel post gara. Ecco le sue dichiarazioni

Ha la faccia di chi ci ha messo il cuore, Andrea Barzagli, e allo stesso tempo sa che il cuore non è bastato. Gli occhi, inevitabilmente, sono lucidi e persi nel vuoto. Italia-Svezia è finita 0-0. L’Italia non andrà al Mondiale. La Roccia, Campione del Mondo nel 2006, dice addio alla maglia azzurra. Sono queste le tre verità che il centrale della Juventus si porta sulle spalle uscendo dagli spogliatoi di San Siro. Le sue dichiarazioni in zona mista, rilasciate a Rai Sport, sono un concentrato di amarezza e magone. Ecco le parole di Barzagli in seguito alla “delusione più grande della sua vita calcistica” (leggi anche le parole di Gigi Buffon).

DELUSIONE ENORME – «È la più grossa delusione della mia vita, calcisticamente parlando. È una delusione unica. Lasciare questo gruppo è una cosa tosta, non riesco a trovare le parole. Ognuno ha le proprie emozioni, in questo momento è davvero dura. È un dispiacere enorme, adesso i giovani prenderanno in mano la situazione, e chissà magari faranno meglio di noi. Le lacrime dell’Europeo erano di sfogo. Questa è davvero l’ultima: si tratta di un colpo duro per la carriera. La Nazionale ti mette i brividi, crea amicizia tra tutti i tifosi, unione. È veramente un peccato finire così».

 

 

 

 

Articolo precedente
buffonBuffon in lacrime: «Addio Nazionale, tutti colpevoli»
Prossimo articolo
Chiellini enigmatico: «Non so se l’Italia ripartirà da me»