Benatia insultato sui social: «Marocchino di me**a»

© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore bianconero, dopo il gol che ha deciso la sfida con la Roma, è stato insultato pesantemente dai suoi ex tifosi. Pronta la replica di Benatia che ha risposto per le rime

Da eroe a bersaglio social. In un amen, anzi contemporaneamente. Benvenuti nel “magico” mondo del calcio. Vi raccontiamo, brevemente, le ultime giornate di Medhi Benatia. Il difensore marocchino ha segnato il gol partita in uno dei match più importanti della stagione della Juventus. L’1-0 con cui gli esacampioni di Italia si sono imposti sulla Roma, che porta quindi l’indelebile firma del grande ex (giallorosso per due stagioni), è stata la massima espressione dell’esaltazione juventina. Così come della frustrazione capitolina.

I tifosi romanisti hanno infatti iniziato a insultare pesantemente Benatia sul proprio profilo Twitter. Il marocchino aveva precedentemente scritto: “Tre punti importantissimi per il nostro obiettivo. Sempre un piacere fare gol. Grazie per il vostro sostegno“. Ed ecco che si è scatenata l’ignoranza più becera del tifoso medio e, ahinoi, razzista. “Marocchino di me**a. Spero che ti rompa entrambi i crociati” è uno degli insulti più tristemente significativi in tal senso. Medhi non è riuscito a trattenersi, replicando: “Va a cag***, me**a che non sei altro“. Ed è tutto, ancora una volta, terribilmente deprimente.