Benatia è l’uomo del momento: ecco il nuovo baluardo della Juve

benatia
© foto Massimo Pinca

Il difensore marocchino sembra finalmente essere tornato al top e potrebbe diventare un titolare inamovibile della difesa

Le ultime due settimane di calcio giocato sembrano aver ridato alla Juventus un giocatore fondamentale per il reparto difensivo: dopo un periodo di tentennamento a causa di molteplici infortuni ma che andava avanti da ormai oltre un anno, infatti, Massimiliano Allegri sta potendo finalmente usufruire del miglior Medhi Benatia mai visto prima. Dopo aver condotto il suo Marocco ai Mondiali, il centrale difensivo è tornato a disposizione del mister dopo l’ultimo infortunio ed ha sfoderato due prestazioni da leader: prima quella con il Barcellona, dove non ha concesso spazio e palloni giocabili ad uno degli attaccanti più forti del pianeta ovvero Suarez e poi contro il Crotone in cui non ha corso nessun rischio in fase di non possesso, togliendosi anche la soddisfazione di siglare la rete del 3-0.

LA FIDUCIA DI MAX – Allegri, tuttavia, ha sempre dimostrato di avere fiducia nel difensore trentenne ben prima di questo periodo d’oro: il tecnico, infatti, ha schierato dal 1′ Benatia in tutti gli impegni stagionali disputati sinora in Champions e lo farà senz’altro anche dopodomani sera quando, con ogni probabilità, si affiderà in principal modo al marocchino per contenere la pericolosità dell’attacco del Napoli.