Benevento Juve: le tre cose che non hai notato

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Benevento Juve: le tre cose che non hai notato della partita del Vigorito. Gli episodi più curiosi sfuggiti all’attenzione dei più

Benevento-Juve: le tre cose che non hai notato. Oltre il pareggio, oltre le difficoltà, oltre l’espulsione di Morata nel finale. Tre episodi sfuggiti all’attenzione dei più.

1. Dybala sbaglia: Morata lo rincuora

Al 26′ Dybala si mangia il gol del 2-0, quello che avrebbe forse chiuso la partita. La Joya si butta a terra mortificata: Morata corre a consolarlo. Alvaro sa che il compagno sta attraversando un momento difficile

2. Fairplay Juve: nonostante il comportamento del Benevento

Minuto 58′: Morata restituisce il pallone al Benevento dopo che i campani lo avevano buttato fuori per permettere le cure a Schiattarella. Gesto da applauso, soprattutto perché a parti invertite le Streghe non avevano fatto altrettanto

3. Bonucci VS Schiattarella: «Arriva Ronaldo con l’aereo»

Alta tensione nei minuti finali di partita. Schiattarella entra col gomito alto su Rabiot nei pressi della panchina della Juve. Si infiamma Bonucci e i due quasi vanno faccia a faccia. E in tanto dalle parti della panchina del Benevento si sente distintamente lo sfottò: «Bonucci, sta arrivando Ronaldo con l’aereo».

Condividi