Bentancur racconta l’esordio: «Mi ha sorpreso e Buffon…»

bentancur
© foto www.imagephotoagency.it

Rodrigo Bentancur si racconta ai microfoni di Sky Sport, spaziando dall’esordio (inaspettato contro il Genoa) ai nuovi obiettivi stagionali

Bentancur è arrivato in punta di piedi, ma sta già facendo parlare di sè. Anche sul campo. Perché dopo le parole di grande stima da parte di Allegri e dei compagni sono anche arrivati i fatti. Con l’esordio a “Marassi” contro il Genoa. «Ero molto nervoso e non mi aspettavo proprio di entrare contro il Genoa» rivela a Sky Sport. «Ho avuto una grande opportunità. Ho debuttato con la maglia della Juve. Sono contentissimo e sono certo che dovrò sfruttare ogni singolo minuto a mia disposizione in una grande squadra come questa».

L’aiuto arriva però dal leader e capitano di questa squadra, Gianluigi Buffon. «Quando mi è toccato di entrare a Genova il suo consiglio è stato di rilassarmi e giocare tranquillo perché non avevo nulla da dimostrare. Questo mi ha aiutato molto. Da quando sono qui si è sempre mostrato disponibile nei miei confronti». Poi il focus sulla sua posizione. «Ho giocato in tutti i tipi di centrocampo, a 3 o a 4. Preferisco a 3, ma sono abituato a giocare in mezzo».

Condividi