Bertolini bacchetta l’Italia: «Abbiamo giocato con troppo timore reverenziale»

Iscriviti
nazionale femminile bertolini
© foto www.imagephotoagency.it

Milena Bertolini, coach dell’Italia femminile, ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo la sconfitta contro la Danimarca

Dopo la sconfitta contro la Danimarca, sono arrivate le parole della coach della Nazionale Femminile Milena Bertolini ai microfoni della Rai. Ecco le dichiarazioni riportate da TMW.

«Con la vittoria di oggi hanno conquistato la qualificazione all’Europeo. Noi oggi abbiamo subito la Danimarca scendendo in campo con un po’ di timore reverenziale e solo dopo essere andate sotto di due reti abbiamo giocato come sappiamo sfruttando le nostre caratteristiche e ci siamo scrollate un po’ la paura di dosso. Non era facile recuperare questo svantaggio a questa squadra e il terzo gol in avvio ci ha tagliato le gambe. Abbiamo peccato di disattenzione nelle palle inattive, bisognava essere più aggressive e concentrate perché sapevamo che loro erano molto forti. Le ragazze nella ripresa ci hanno provato, c’è stata una reazione importante».

LEGGI ANCHE: Notizie Serie A: Maggiore negativo al Coronavirus, infortunio Ilicic

Condividi