Connettiti con noi

Hanno Detto

Bonan: «Grazie al rigore, la Juve ha pareggiato senza mai tirare in porta»

Pubblicato

su

Alessandro Bonan ha commentato la partita tra Inter e Juventus andata in scena a San Siro, soffermandosi sugli episodi arbitrali e non solo

Intervenuto negli studi di Sky Sport, Alessandro Bonan, giornalista, ha commentato gli episodi salienti di Inter Juve, soffermandosi sul rigore e sulle scelte di Allegri. le sue parole.

RIGORE – «Partita pareggiata per un episodio che ha visto solo il Var e la Juventus ha pareggiato senza tirare mai in porta. In una partita del genere una maggiore spinta nel secondo tempo avrebbe fatto comodo, l’Inter si è un po’ accontentata. Una squadra che nel secondo tempo fa entrare Chiesa e Dybala può farti male».

SCELTE DI ALLEGRI – «I due giocatori più forti della Juve sono Chiesa e Dybala e sono partiti dalla panchina, perché? C’è una strategia dietro? Potrebbe essere quella di ribaltarla nei minuti finali. C’è qualcosa di irrisolto intorno a Chiesa, mentre su Dybala Allegri ha puntato subito. Ora ha una responsabilità superiore, sta a lui riprendersi questo ruolo di leader tecnico ma soprattutto come personalità. A 27 anni Dybala è maturo, ha colpi eccezionali e può fare la differenza, deve smettere di accendere la luce e spegnerla improvvisamente. Questo è il suo difetto».