Boniek difende l’Italia: «Ancora tra le più forti del Mondo»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex attaccante di Juve e Roma, ora presidente della Federcalcio polacca, difende gli Azzurri dalle critiche degli ultimi anni

L’Italia è pronta ad esordire nella nuova Nations League. Gli Azzurri sono attesi dall’amichevole contro la Polonia. Appuntamento venerdì 7 settembre a Bologna, dove la squadra di Mancini proverà a riavvicinarsi ai tifosi italiani.

Una Nazionale fortemente criticata negli ultimi anni per la mancanza di talento e, ovviamente, per l’esclusione dagli ultimi Mondiali. A difendere l’Italia ci ha pensato una vecchia conoscenza del nostro calcio, Zibi Boniek. Il polacco è ora presidente della Federcalcio del suo paese e, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha presentato la sfida agli Azzurri«L’Italia? Non è nel baratro, ma parliamo ancora di una delle squadre più forti del mondo e se il Mondiale si rigiocasse domani sareste tra i favoriti. Se non vai al Mondiale dopo sessant’anni, forse non è esagerato usare la parola crisi. Ma per l’Italia è più che altro mancanza di risultati. L’eliminazione è stata una tragedia, ma la voragine è già chiusa».

Articolo precedente
Marotta ParaticiCalciomercato, i conti in tasca alle squadre. Comanda la Juventus
Prossimo articolo
Mercato invernale, cambiano le regole: trattative solo durante la pausa