Bonucci: «Mi piace essere d’aiuto ai compagni più giovani»

© foto www.imagephotoagency.it

Bonucci: «Mi piace essere d’aiuto ai compagni più giovani». Il centrale difensivo sulla responsabilità verso i meno esperti

Leonardo Bonucci ha parlato durante la conferenza stampa della sua responsabilità verso i compagni più giovani, focalizzandosi su Matthijs de Ligt.

COME CAMBIA CON CHIELLINI – «Eh cambia… Con Giorgio, sintonia a parte, ho la possibilità di vivere le responsabilità ed essere d’aiuto con i più giovani anche con un semplice urlo. A noi piace parlare dentro la partita, aiutare i compagni con indicazioni. Quando sei in due tutto è più facile. Con gli altri, anche per una questione di lingua, comunichiamo in inglese come con De Ligt. Ci sono margini di miglioramento».

Condividi