Bonucci, la presentazione ufficiale: «Qui si può vincere tutto»

bonucci
© foto Twitter (via Milan Tv)

Bonucci day in Cina: la presentazione ufficiale ai media del difensore ex bianconero non ha lasciato spazio a questioni relative all’addio alla Juve

Forse ai tifosi farà ancora un pò effetto, ma ci si dovrà abituare. Bonucci in completa tenuta Milan, dalla maglia di allenamento bianca ai pantaloni è stato ufficialmente presentato alla stampa. Dopo il famoso «Ora passiamo alle cose formali» di Fassone, che lo ha reso una star sul web, il difensore ex Juve ha espresso tutti i suoi obiettivi in vista della prossima stagione.

«Sono convinto che in questa ambiente possiamo vincere, per la forza di questo gruppo. Il Milan merita di ottenere vittorie a livello nazionale e internazionale. Tutto questo entusiasmo che si respira a Casa Milan e qui in ritiro è lo stesso che avevo già percepito da fuori. L’incontro con i tifosi al mio arrivo non ha fatto altro che aumentare la mia ambizione».

Risolta poi la bagarre legata al numero di maglia, che era stato affidato in un primo momento all’altro neo-acquisto Kessiè. «Sono entrato in punta di piedi nello spogliatoio. Ieri con Frank (Kessiè) ci siamo accordati: lui mi ha lasciato il 19, che per me è un numero molto importante. Lo ringrazio perchè è un ragazzo molto sensibile. Con quel numero ho scritto pagine importanti nella mia carriera, e ci ho fatto affidamento nei momenti più difficili». Come alla Juve anche in rossonero dunque, con lo stesso numero cucito dietro.

Articolo precedente
de sciglioDe Sciglio firma su Instagram: «Questa la squadra dei record»
Prossimo articolo
emre canEmre Can tra rinnovo e Juve: primo obiettivo da 25 milioni