BORDOCAMPO – Fabio Grosso torna in Serie A, prima volta da allenatore

fabio grosso
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex allenatore della Juventus Primavera alla guida del Brescia: chissà che possa portare lì qualche talento cresciuto in Under 23

Fabio Grosso, alla Juventus, è rimasto sempre uno di casa. Un legame forte da giocatore, rafforzato nel corso dell’avventura da allenatore per tre stagioni e mezzo della formazione Primavera. L’ex campione del mondo ha fatto crescere quella generazione di talenti che oggi si affaccia al professionismo, che rappresenta l’anima della formazione Under 23, allestita da talenti prossimi al grande salto. E adesso, dopo un paio di stagioni in cadetteria tra Bari e Verona, il suo primo treno in Serie A: il Brescia.

Grosso negli ultimi mesi ha visionato tante partite. Ha osservato con attenzione la Primavera bianconera e soprattutto l’Under 23: chissà che a gennaio possa anche richiedere qualcuno dei suoi ex allievi, di cui conosce praticamente tutto. A lui, che il compito di risollevare il morale di una squadra ereditata dalla gestione di Eugenio Corini, suo ex capitano ai tempi del Palermo, l’augurio di sfruttare al meglio la sua prima chance in Serie A e un sentito in bocca al lupo.