BORDOCAMPO – Sekulov e il suo percorso: gol ed esultanza alla CR7

© foto www.imagephotoagency.it

Da oggi Nikola Sekulov è maggiorenne. Il talento classe 2002 prosegue il suo percorso di crescita nella Juve Primavera di Lamberto Zauli

Da oggi è maggiorenne. Anche se di maturità ne ha sempre mostrata tanta e in più circostanze. Nikola Sekulov nelle ultime occasioni ha pure fatto vedere di che pasta è fatto in tema di reti e giocate importanti, l’ultima esultanza alla Cristiano Ronaldo non lascia margini di dubbi per capire a chi prova a ispirarsi nel suo straordinario percorso di crescita in termini di impegno e applicazione.

Talento puro, classe 2002, al primo anno in Under 19. Dopo qualche acciacco fisico nella prima parte della stagione, Nikola è tornato alla grande sulla distanza e nelle ultime due partite ha regalato due suoi gioielli alla formazione di Zauli: con il Cagliari (decisivo per l’1-1, tra l’altro) e con l’Inter (con cui ha colpito anche un incrocio dei pali e avrebbe meritato almeno un’altra rete).

Il primo sigillo della stagione lo scorso 11 dicembre a Leverkusen, nell’ultima gara del raggruppamento di Youth League, competizione che l’aveva visto tra i protagonisti sin dall’esordio con un assist decisivo contro l’Atletico Madrid. «Sekulov sta crescendo nel tempo. E’ un 2002 con grandi caratteristiche, soprattutto di velocità – spiega mister Lamberto Zauli -. Sta dimostrando che vicino l’area ha qualità». Al neo diciottenne i migliori auguri di buon compleanno e di continuità: la strada è quella giusta.