Braida e quel consiglio di mercato: «Juve, prendilo! È un guerriero nato»

ariedo braida
© foto www.imagephotoagency.it

Ariedo Braida, ex dirigente di Milan e Barcellona, ha parlato dell’obiettivo bianconero nel corso di un’intervista. Le dichiarazioni

Intervistato da Tuttosport, Ariedo Braida ha parlato così di Luis Suarez, obiettivo del calciomercato Juve. Le parole dell’ex dirigente di Milan e Barcellona.

PASSAPORTO«Non entro nell’argomento, sono corse personali. Comunque un po’ di italiano già lo parlava e nel caso farà presto a imparare la nostra lingua in fretta».

COPPIA CON RONALDO – «Benissimo. Luis ha sempre segnato tanto e ovunque: Uruguay, Ajax, Liverpool, Barcellona. È un bomber, ma sa giocare benissimo a calcio. Si è trovato alla grande con Cavani in Nazionale e con Messi nel Barcellona, per questo nel caso non avrà problemi con CR7. Anzi, si troverebbe alla perfezione. Parliamo di due vincenti».

IN COSA E’ UNICO – «Nel furore, nella cattiveria agonistica. In campo è un guerriero e con il suo spirito trascina anche i compagni. Ha un carattere forte, è un combattente nato. Il dna è quello della Juve  dei top club».

LEGGI ANCHE: Suarez alla Juve, obiettivo passaporto: sorpresa dietro l’angolo, c’è una nuova strada

Condividi