Brasile e la Juve, rapporto complicato: Alex Sandro sì, Dani Alves no

dani alves
© foto Massimo Pinca

Dopo oltre un anno il Ct verdeoro Tite convoca Alex Sandro per gli impegni contro Argentina e Australia. La sorpresa però non manca: escluso Dani Alves

Le scelte del ct del Brasile Tite sono sempre state particolari, specie per quanto riguarda i giocatori della Juve. Dopo oltre un anno l’allenatore verdeoro ha riscoperto Alex Sandro (titolare nella squadra finalista di Champions e uno dei migliori interpreti del ruolo a livello mondiale), convocandolo il 9 e 13 giugno nei test contro Argentina e Australia. Questa volta però viene lasciato a casa Dani Alves, protagonista di un ottimo finale di stagione. La ragione qui potrebbe stare nell’età del giocatore che è sempre stato un titolare fisso in nazionale. Tite vuole quindi sperimentare forze fresche e nuove. Alex Sandro era stato convocato in nazionale il 30 marzo 2016 . Più di un anno di assenza, effettivamente un pò troppo…

 I CONVOCATI 

Portieri: Diego Alves (Valencia), Weverton (Atletico-PR), Ederson (Benfica).

Difensori: David Luiz (Chelsea), Gil (Shandong Luneng), Jemerson (Monaco), Rodrigo Caio (San Paolo), Thiago Silva (PSG), Alex Sandro (Juventus), Fagner (Corinthians), Filipe Luìs (Atletico Madrid) e Rafinha (Bayern Monaco).

 Centrocampisti: Fernandinho (Manchester City), Giuliano (Zenit), Lucas Lima (Santos), Paulinho (Guangzhou Evergrande), Philippe Coutinho (Liverpool), Renato Augusto (Beijing Guoan), Rodriguinho (Corinthians) e Willian (Chelsea).

Attaccanti: Diego Souza (AtlEtico-PR), Douglas Costa (Bayern Monaco), Gabriel Jesus (Manchester City) e Taison (Shakhtar Donetsk).

Articolo precedente
“Testata” di Chiellini a Immobile e sui social si scatena l’ironia
Prossimo articolo
pjanic samp-juvePjanic: «Nella Juve è la mentalità vincente a far la differenza»