Giordano: «Giocatori via nonostante la quarantena? Potevano farlo»

pjanic
© foto www.imagephotoagency.it

Bruno Giordano, ex attaccante di Lazio e Napoli, ha fatto una panoramica sugli argomenti in casa Juve: ecco le sue parole

Bruno Giordano, ex attaccnte di Lazio e Napoli, ha parlato ai microfoni di TMW Radio su alcune tematiche legate alla Juve.

EMERGENZA CORONAVIRUS «Se c’era questa urgenza e la possibilità di andare a trovare i genitori in difficoltà, perché negarglielo? Non penso che non gli abbiano fatto controlli. Si poteva fare e lo ha fatto. Se non sarà così, si dovranno prendere i giusti provvedimenti, ma non spariamo addosso a chiunque faccia certe cose. Se lo ha fatto, c’erano le condizioni per farlo».

MERCATO JUVE«Icardi? Non ho un debole per lui, quindi direi di no. Sarebbe un grande finalizzatore, ma una grande squadra ha bisogno di un attaccante che sa giocare anche per la squadra. E lui non lo fa. Pogba non è un giocatore qualsiasi, ha vinto un Mondiale da protagonista, ha dimostrato di saperci stare in Serie A e Premier».