Brusaferro: «Ripresa dello sport? Folle che si riuniscono è inimmaginabile»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, parla della riapertura e della ripresa dello sport

Il presidente dell’Iss Silvio Brusaferro è intervenuto sulle pagine del Corriere della Sera. Le sue parole sulla riapertura dell’Italia e sulla ripresa dello sport.

RIAPERTURA«La parola chiave è convivere per mesi col virus e rispettare individualmente le regole per evitare il contagio. Nel tempo avremo più conoscenze su come si diffonde il Sars-CoV 2, più farmaci e più strumenti di diagnosi però non fasciamoci la testa. Lo batteremo solo con l’immunità gregge data dal vaccino che non arriverà prima di fine anno».

SPORT «È giusto avere una prospettiva di normalità e immaginare che potremmo riprendere la nostra vita. Tenendo conto però che gli eventi di massa nei prossimi messi sono da evitare. Folle che si riuniscono è uno scenario inimmaginabile. Pagheremmo un prezzo molto alto. Ognuno deve rinunciare a qualcosa».

Condividi