Bryan ha vinto ancora: dopo il cancro esordio in campionato con l’Under 15

© foto www.imagephotoagency.it

Bryan Dodien non giocava in campionato dalla stagione 2014/2015. Dopo aver sconfitto il cancro ed essere tornato in campo, ecco una nuova vittoria

(inviato a Vinovo) – L’ha fatto di nuovo. Bryan Dodien è stato più forte – ancora una volta – di una vita che gli ha messo di fronte la sfida più difficile. Il talento juventino, tornato in campo lo scorso 6 gennaio dopo essersi sottoposto alle cure per sconfiggere il cancro, ha fatto oggi il suo esordio in partita ufficiale. Subentrato al minuto 55 della sfida tra Juventus e Spezia Under 15, si è disimpegnato in attacco con rapidità e intelligenza.

Bryan, il “piccolo” campione che non molla mai

Un traguardo incredibile e impensabile sino a qualche mese fa. L’ex Pulcino bianconero – che non giocava una gara di campionato dalla stagione 2014/2015 – ha bruciato le tappe tornando ad allenarsi con entusiasmo ed applicazione, meritandosi l’opportunità concessagli da mister Giovanni Valenti. Perché Bryan è fatto così: a mollare non ci pensa proprio. Lo sa bene Paul Pogba che si era affezionato al piccolo qualche anno fa (era arrivato persino a a dedicargli un gol in Coppa Italia). Lo stesso centrocampista aveva esultato sui social al ritorno in campo del classe 2004. E oggi Paul potrà sorridere ancora e, perché no, dedicare un nuovo pensiero a Bryan, piccolo campione. Piccolo mica tanto.