Connettiti con noi

Hanno Detto

Bucchi sul fallimento Superlega: «Non hanno capito questa cosa»

Pubblicato

su

Cristian Bucchi si è espresso sulla vicenda Superlega e sul suo fallimento avvenuto nel giro di 48 ore. Le sue parole

In un’intervista rilasciata a Tuttomercatoweb.com, l’allenatore Cristian Bucchi ha parlato così del fallimento Superlega. Ecco le sue dichiarazioni.

«Sono rimasto sorpreso per le modalità in cui si è sviluppata l’idea della Superlega, non pensavo arrivasse un comunicato di domenica sera in maniera così sorprendente. Se si fanno le cose per il bene del calcio devono essere fatte senza misteri e senza cose da nascondere. Al di là della sorpresa c’è stata anche delusione: ognuno guarda in casa sua ma tutti quelli che fanno parte del sistema sanno che la base del calcio è la passione unita al divertimento. Togliere i sogni a chi si è emozionato davanti alle belle storie e alle partite storiche non sarebbe stato bello. Penso alla finale Champions del Milan di Sacchi al Camp Nou contro la Steaua Bucarest, alle favole Leicester, Chievo Verona, Cittadella. Devono continuare ad esistere. Credo che l’ipotesi Superlega debba giustamente ritenersi chiusa qui».