Buffon ammette: «I Mondiali in Russia? Li rimpiangerò per sempre»

© foto www.imagephotoagency.it

Capitan Buffon ha purtroppo dovuto interrompere nel peggiore dei modi la sua gloriosa carriera in Nazionale

Quando Gigi Buffon avrà deciso di appendere le scarpette ed i guantoni al chiodo e ripenserà alla sua carriera in azzurro, probabilmente non basterà neanche ricordarsi della vittoria dei Mondiali del 2006 per compensare la clamorosa mancata partecipazione dell’Italia a quelli di Russia 2018. La delusione, infatti, è ancora cocente ed è lo stesso capitano della Juventus ad ammetterlo in un’anticipazione del settimanale tedesco Der Spiegel: «I mondiali di Russia li rimpiangerò per tutta la vita. Abbiamo tolto ai bambini italiani di avere il batticuore per una partita della propria squadra ai Mondiali».

E SUL SUO FUTURO – «Io mi sento come un soldato – prosegue Buffon – al servizio del mio paese e della mia Juventus. Probabilmente a fine anno smetterò, ma sarò sempre a disposizione di queste due grandi famiglie». SuperGigi, inoltre, ha speso parole di elogio sul suo compagno di reparto tedesco Manuel Neuer: «Oltre ad essere un grande portiere dotato di riflessi pazzeschi, è anche un giocatore molto bravo dal punto di vista tecnico: lo si nota da come ci sa fare con i piedi e da come interpreta le situazioni di gioco».