Buffon potrebbe infrangere un record a Cardiff: ecco quale

buffon casillas
© foto www.imagephotoagency.it

In caso di vittoria contro il Real Madrid, Gigi diventerebbe il giocatore più anziano di sempre ad aver vinto la Champions League

Il fatto che si tratti del portiere più forte della storia di questo sport è ormai appurato e chi non lo pensa, lo fa o per uno smisurato sentimento di anti-juventinità o perché di calcio non è poi un grandissimo esperto. A 39 anni suonati, infatti, Gianluigi Buffon sta ancora dimostrando di essere il numero uno al mondo grazie a prestazioni da Superman che ne hanno contraddistinto una carriera ventennale.

PULIRE LA MACCHIA – Sarebbe un vero peccato, di conseguenza, se un’icona del nostro calcio concludesse la sua carriera senza mai aver trionfato nella massima competizione europea. Per Buffon, inoltre, si tratta della terza finale di Champions League e vincerla avrebbe un sapore ancor più speciale: non solo, infatti, Gigi arricchirebbe il suo palmares, ma diventerebbe anche il giocatore più anziano ad aver alzato al cielo la coppa dalle grandi orecchie nella storia del calcio. E lo farebbe da numero uno e da capitano.

PALLONE D’ORO – Ecco quindi un motivo in più, se mai ce ne fosse bisogno, perché la Juve debba avere la meglio sul Real Madrid sabato. Inoltre, al di là dei 90 (o forse 120) minuti di partita di Cardiff, c’è un discorso ben più articolato e lungimirante da tenere in considerazione. Quella tra Juventus e Real Madrid, infatti, rappresenterà anche la sfida a distanza tra i due probabilmente principali candidati alla conquista del prossimo Pallone d’oro, ovvero Buffon e Cristiano Ronaldo: è chiaro, quindi, che l’esito della gara di Cardiff potrebbe far prendere l’ago della bilancia in maniera determinante da una parte o dall’altra.

Articolo precedente
ronaldoJuve-Real, Ronaldo: «In finale vince chi fa meno errori»
Prossimo articolo
evraPatrice Evra suona la carica in vista della finale di Champions – VIDEO