Cacia a RBN: «La Juventus U23 è una realtà unica, purtroppo»

© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante del Piacenza, Daniele Cacia, parla della sua esperienza in Serie C e della Juventus U23: le sue parole

L’attaccante del Piacenza, Daniele Cacia, ha parlato a Radio Bianconera nel corso della trasmissione “Bordocampo”. Ecco le sue parole anche sulla Juventus U23, in vista della sfida di Coppa Italia.

STAGIONE«La stagione a livello personale mi aspettavo potesse andare un po’ meglio. Sappiamo benissimo che le stagioni sono lunghe e agli attaccanti basta poco per cambiare la rotta».

PIACENZA«Una bella sfida, perchè la Juve è giovane, con buoni elementi. Sono già al secondo anno con questa filosofia, e noi abbiamo Del Favero, che era della Juve, e farà una grande carriera. Abbiamo dei giovani molto interessanti».

PROGETTO JUVENTUS U23«Se le cose venissero fatto nel modo giusto, sarebbe geniale. In Italia purtroppo non siamo bravi a copiare quello che all’estero funziona meglio. Solo la Juve ha avuto la prontezza di far nascere questo progetto».

CAMPIONI«Ho avuto la fortuna di giocare con tanti campioni, quello che mi ha sorpreso più di tutti è stato Luca Toni, ma credo che vederlo dal vivo dà l’idea di quanto fosse ancora più forte. Anche Vieri ti sorprende dal vivo».