Cagni: «Dybala non puoi lasciarlo fuori. Tridente? Serve rischiare…»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Luigi Cagni, ex allenatore di Brescia ed Empoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni legate alle tematiche di attualità della Juve

L’ex allenatore di Brescia ed Empoli Luigi Cagni ha parlato ai microfoni di TMW Radio di varie tematiche riguardanti la Juve, analizzando sia i singoli che i vari ruoli nello specifico.

SARRI – «Hanno sempre detto che è un offensivista, invece lui lavora tanto sulla difesa. Quando serve un po’ di coraggio, stenta ad averlo. Non devi preoccuparti tu a difenderti, ma devi pensare che gli altri hanno dei problemi. Se stanno bene, devono giocare tutti e tre. Non gli perdono di non aver rischiato nelle ultime tre partite. Quando hai un Dybala così, non puoi lasciarlo fuori».

CENTROCAMPO – «Pjanic intoccabile, Matuidi è un numero uno. E poi mi piace Can, quindi questo sarebbe un centrocampo pesante e di qualità. Non è un problema poi allenare gli attaccanti a fare una certa fare difensiva».

HIGUAIN – «È l’unico che vede la porta, sempre, soprattutto dai 16 mesi. È il centravanti più forte che c’è, non lo vedo alla 10. Con Higuain, segnano anche gli altri».

Condividi