Cagni: «Sarri? Non si può pretendere che vada al massimo con la Juve»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Luigi Cagni, ex giocatore e allenatore di vari club italiani, parla di Sarri e del suo approccio alla Juve

Il giorno dopo la sconfitta della Juve in Supercoppa Italiana, si discute del gioco di Sarri. Anche Luigi Cagni, ex giocatore e allenatore, parla dell’approccio del tecnico toscano sulla panchina bianconera.

«È stato sbagliato in estate pubblicizzare troppo Sarri. È lui che deve imparare ad allenare una squadra come la Juve. Non si può pretendere da Sarri che faccia andare subito al massimo una squadra così forte».

Condividi