Calcagno (vicepresidente AIC): «Gli stipendi non sono un problema ora»

© foto Youtube

Il vicepresidente dell’AIC, Umberto Calcagno, ha parlato della situazione del calcio relativo all’emergenza Coronavirus

Umberto Calcagno, vicepresidente dell’AIC, ha parlato dell’emergenza Coronavirus nel calcio sulle pagine de Il Mattino.

«La nostra posizione condivisa con la Lega Serie A, è quella che bisogna smetterla con la demagogia. Fino a quando non sapremo la data di ritorno delle competizioni, parlare di questioni economiche è fuorviante. Serve responsabilità. Stiamo valutando i danni subiti dal sistema calcio. Stiamo solo lavorando per far trovare il calcio pronto quando sarà possibile far tornare a parlare il campo. Gli stipendi non sono un problema ora».