Calciomercato 2020, cosa cambia in vista dell’estate: parla il legale FIFA Silvero

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato 2020, cosa cambia in vista dell’estate: parla il direttore legale della FIFA Emilio Garcia Silvero

Il direttore legale della FIFA, Emilio Garcia Silvero, ha rilasciato un’intervista a Cadena Cope, parlando di come cambierà il calciomercato quest’estate in seguito all’emergenza Coronavirus. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

CALCIOMERCATO – «Il primo luglio non si aprirà il mercato. La FIFA non può prorogare i contratti in scadenza al 30 giugno, ma le sessioni di mercato non saranno le stesse e i giocatori non potranno essere ceduti o acquistati. Per quanto riguarda i giocatori in prestito fino al 30 giugno, teoricamente dovrebbero tornare al loro club di appartenenza, ma siccome il mercato non sarà aperto, non potranno essere iscritti nelle liste. Tutto dipenderà dall’inizio e dalla fine di ogni competizione. L’idea è che le varie sessioni di mercato finiscano giusto prima di iniziare ogni campionato».

Condividi