Calendario partite Juventus: sprint a confronto con le prime della classe

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Calendario partite Juventus: sprint a confronto in Serie A con le prime della classe Milan, Roma, Napoli e Inter fino a Natale

Riparte la Serie A dopo la sosta per le Nazionali, e lo fa con un lungo sprint fino a Natale«Ora deve iniziare il nostro campionato, il periodo di adattamento è finito. Voglio vedere uno spirito combattivo per raggiungere i risultati». Andrea Pirlo ha tracciato la strada di quello che sarà il diktat della Juventus da qui a fine anno.

Tra campionato, Champions ed Europa League, ecco qual è il calendario a confronto tra la Vecchia Signora e le altre prime della classe: Milan, Roma, Napoli e Inter, con tutti gli impegni inseriti nell’agenda di queste squadre.

Juventus juve pirlo

Agenda fitta di impegni per la Juventus di Andrea Pirlo, che da qui alla sosta chiuderà la fase a gironi di Champions League e affronterà qualche big match in campionato. Spiccano, infatti, le sfide contro Torino del 5 dicembre, Atalanta 16 dicembre e Fiorentina 22 dicembre, con alcune trasferte insidiose a Genova e Parma. Il ruolino di marcia europeo, infine, la mette di fronte a Ferencvaros e Dinamo Kiev in casa e Barcellona al Camp Nou.

Sabato 21 novembre
Juventus-Cagliari

Martedì 24 novembre
Juventus-Ferencvaros

Sabato 28 novembre
Benevento-Juventus

Mercoledì 2 dicembre
Juventus-Dinamo Kiev

Sabato 5 dicembre
Juventus-Torino

Martedì 8 dicembre
Barcellona-Juventus

Domenica 13 dicembre
Genoa-Juventus

Mercoledì 16 dicembre
Juventus-Atalanta

Sabato 19 dicembre
Parma-Juventus

Martedì 22 dicembre
Juventus-Fiorentina

Milan

Non sarà un fine 2020 semplice per il Milan di Stefano Pioli, capolista in Serie A e a caccia della qualificazione dopo la fase a gironi di Europa League. Subito un poker di sfide al cardiopalma: Napoli e Fiorentina in campionato, Lille e Celtic in Europa. A chiudere l’anno sarà poi la sfida tra le mura amiche contro la Lazio.

Domenica 22 novembre
Napoli-Milan

Giovedì 26 novembre
Lille-Milan

Domenica 29 novembre
Milan-Fiorentina

Giovedì 3 dicembre
Milan-Celtic

Domenica 6 dicembre
Sampdoria-Milan

Giovedì 10 dicembre
Sparta Praga-Milan

Domenica 13 dicembre
Milan-Parma

Mercoledì 16 dicembre
Genoa-Milan

Domenica 20 dicembre
Sassuolo-Milan

Mercoledì 23 dicembre
Milan-Lazio

Roma

Impegni in Europa League anche per la Roma, che chiuderà la sua fase a gironi ospitando lo Young Boys all’Olimpico e sfidando Cluj e CSKA Sofia in trasferta. Per quanto riguarda il campionato, i ragazzi di Fonseca hanno individuato già le tre partite chiave da qui a fine dicembre: Napoli il 29 novembre al San Paolo, Sassuolo il 6 dicembre e Atalanta il 20 dicembre.

Domenica 22 novembre
Roma-Parma

Giovedì 26 novembre
Cluj-Roma

Domenica 29 novembre
Napoli-Roma

Giovedì 3 dicembre
Roma-Young Boys

Domenica 6 dicembre
Roma-Sassuolo

Giovedì 10 dicembre
CSKA Sofia-Roma

Domenica 13 dicembre
Bologna-Roma

Giovedì 17 dicembre
Roma-Torino

Domenica 20 dicembre
Atalanta-Roma

Mercoledì 23 dicembre
Roma-Cagliari

Napoli

Un vero e proprio tour de force quello del Napoli, che sarà protagonista di tanti scontri diretti in queste ultime battute di 2020. Un filotto di due partite contro Milan e Roma dal sapore di alta classifica, a cui si aggiungono le sfide con Inter il 16 dicembre,  Lazio all’Olimpico il 20 dicembre e Torino il 23 dicembre. Nel mezzo, gli impegni di Europa League in trasferta con l’AZ Alkmaar e in casa con Rijeka e Real Sociedad.

Domenica 22 novembre
Napoli-Milan

Giovedì 26 novembre
Napoli-Rijeka

Domenica 29 novembre
Napoli-Roma

Giovedì 3 dicembre
AZ Alkmaar-Napoli

Domenica 6 dicembre
Crotone-Napoli

Giovedì 10 dicembre
Napoli-Real Sociedad

Domenica 13 dicembre
Napoli-Sampdoria

Mercoledì 16 dicembre
Inter-Napoli

Domenica 20 dicembre
Lazio-Napoli

Mercoledì 23 dicembre
Napoli-Torino

Inter

Obiettivo superare il girone in Champions League: è questa l’idea primaria in casa Inter da qui a fine dicembre, con Real Madrid e Shakthar Donetsk in casa e Borussia Moenchengladbach in trasferta a chiudere la fase a gironi. Napoli a parte il 16 dicembre, il calendario in campionato da qui alla sosta natalizia può sorridere ai ragazzi di Conte.

Domenica 22 novembre
Inter-Torino

Mercoledì 25 novembre
Inter-Real Madrid

Sabato 28 novembre
Sassuolo-Inter

Martedì 1 dicembre
Borussia Moenchengladbach-Inter

Sabato 5 dicembre
Inter-Bologna

Mercoledì 9 dicembre
Inter-Shakthar Donetsk

Domenica 13 dicembre
Cagliari-Inter

Mercoledì 16 dicembre
Inter-Napoli

Domenica 20 dicembre
Inter-Spezia

Mercoledì 23 dicembre
Verona-Inter

LEGGI ANCHE: Morata-Juve, ma quale ripiego? Le “prime scelte” non lo vedono

Condividi