Caressa: «Allegri pensava mancasse qualcosa alla Juve, ma la società…»

caressa
© foto www.imagephotoagency.it

Caressa parla del fresco addio di Massimiliano Allegri alla Juventus: le parole del giornalista

Nel giorno dell’addio di Massimiliano Allegri alla Juventus, Fabio Caressa ha espresso la sua opinione ai microfoni di Sky Sport. Queste le parole del giornalista.

SEPARAZIONE- «Allegri aveva bisogno di un progetto comune con la società. Dalle parole di Nedved si poteva già intuire che qualcosa sarebbe potuto accadere».

ALLEGRI – «Allegri pensava che mancasse qualcosa alla squadra per alzare la Champions, dall’altra parte la società voleva un qualcosa in più dall’allenatore, essendo soddisfatta di quanto fatto sul mercato. Il Manchester United sarebbe stato perfetto per Allegri ma secondo me starà fermo un anno».

LA BATTUTA – «E se la Juve puntasse su un nome a sorpresa tipo De Zerbi?».

Condividi