Champions League: la UEFA ci proverà in tutti i modi. Il piano

Iscriviti
champions league
© foto www.imagephotoagency.it

Champions League: la UEFA ci proverà in tutti i modi. Il piano per salvare la massima competizione europea per club

La UEFA non si arrende e proverà a salvare la Champions League in tutti i modi. La massima aspirazione resta quella di giocare l’intera competizione disputando tutte le gare rimaste a calendario, possibilmente attuando partite di andata e ritorno, a costo di arrivare ad una finalissima ad agosto.

Secondo Gazzetta non sono però da escludersi piani alternativi:  partite secche da 90 minuti con eventuali supplementari e rigori. Oppure la final four con semifinali e finale a Istanbul. O ancora la final eight con le 8 qualificate che sarebbero raggruppate in sede unica per giocarsi quarti, semifinali e finale.

Condividi