Chiellini: «J Hotel seconda casa, è un nuovo tassello per la crescita»

chiellini
© foto www.imagephotoagency.it

Oggi la Juve inaugura il J Hotel. Ospite all’evento Giorgio Chiellini, che ha speso bellissime parole per il progetto della società

(dal nostro inviato a Torino) – Oggi la storia della Juve si arricchisce di un altro capitolo. Il club bianconero, a Torino, ha inaugurato il J Hotel. Ospite all’evento anche Giorgio Chiellini. Il capitano ha speso bellissime parole per il progetto bianconero.

HOTEL«Volevo ringraziare il cavalier Filippetti e Pavel Nedved perché questo è un salto di qualità importante. Si è aggiunto un nuovo tassello nella nostra casa. Vi racconto un aneddoto su me, Bonucci e Gigi. La maggior parte delle sere in cui la nostra famiglia è fuori città, noi veniamo qua a dormire. Questo riassume quello che ci dà questo hotel: è una seconda casa, lo sentiamo nostro, ha le nostre cose. Qui prepariamo le partite, anche se io non ho avuto modo di farlo. Noi veniamo qui quando abbiamo la possibilità. Oltre a noi è una cosa che fanno tanti miei compagni e fa capire il confort di questo hotel. Ho avuto modo di mangiare qui, si mangia anche bene! Ringrazio lo chef e i ragazzi che lavorano qua. È un altro salto di qualità che ci fa capire quanto il nostro brand sia all’avanguardia. La Juventus cresce anno dopo anno e questo è un altro tassello importante che precede altri che verranno nei prossimi anni. Date fiducia alla Juventus e verrete ripagati».