Chiellini quando torna? Il piano della Juve

chiellini bologna-juventus
© foto www.imagephotoagency.it

L’infortunio al polpaccio rimediato da Giorgio Chiellini lo costringerà al riposo forzato contro il Chievo in campionato, ma l’obiettivo è Barcellona

Una difesa senza Giorgio Chiellini per affrontare al Camp Nou il Barcellona nell’esordio di Champions non è proprio una bella immagine nella testa di Allegri. Prima ci sarà l’impegno di campionato contro il Chievo (sabato 9 settembre alle 18) poi il big match in Catalogna. L’assenza del Chiello all’Allianz Stadium contro il Chievo è già data per scontata. Il difensore in allenamento a Coverciano ha rimediato un trauma distorsivo al polpaccio, di entità però non grave. Il piano della Juve è infatti quello di recuperalo entro il 12 settembre.

Per questo motivo Chiellini era al lavoro di domenica a Vinovo, nonostante il giorno di pausa concesso da Allegri, per le terapie al polpaccio. Come si legge dal comunicato ufficiale del club bianconero «il calciatore Giorgio Chiellini in data odierna è stato sottoposto ad ulteriori controlli strumentali che hanno confermato trattarsi di un trauma distrattivo al polpaccio destro di entità non grave, ma che necessita di ulteriore monitoraggio nei prossimi giorni. Permane pertanto in dubbio la sua partecipazione ai prossimi impegni di campionato (Chievo) e di Champions League (Barcellona)». In caso non dovesse farcela è pronto uno fra Barzagli e Benatia per fare coppia con Rugani.

Condividi