Cobolli Gigli: «Juve Napoli doveva essere giocata. Avrebbe vinto Gattuso»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Giovanni Cobolli Gigli, ex presidente biacnoenro, parla della sfida tra Juve e Napoli e della decisione del Giudice Sportivo

Cobolli Gigli, intervenuto a Tmw Radio, è tornato a parlare nuovamente della sfida tra Juve e Napoli, non giocata e assegnata a tavolino ai bianconeri.

«Doveva essere giocata. Se fossi nella testa di Gattuso penso che avrei voluto scendere in campo, anche perché con ogni probabilità l’avrebbe vinta il Napoli. Poi c’è stato quel pensiero di aver ritenuto più opportuno non giocarla, ma secondo me è stato un errore. Se leggiamo quanto scritto dal Giudice Sportivo, si vedono una serie di forzature, con la creazione delle condizioni perché il Napoli non partisse. Se poi le sentenze cambieranno, saranno accettate».

LEGGI ANCHE: Rassegna stampa Juve: le prime pagine di oggi

Condividi