Cobolli Gigli: «Il lavoro di Sarri è insufficiente, un errore prenderlo»

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex presidente bianconero Cobolli Gigli parla del lavoro di Sarri alla Juve, giudicandolo insufficiente. Le sue parole

Ai microfoni di Radio Kiss Kiss è intervenuto Cobolli Gigli, ex presidente della Juve, che ha commentato il lavoro di Sarri in bianconero.

«Il lavoro di Sarri? Per me è del tutto insufficiente. Io ho aperto una piccola polemica dell’uomo Sarri dentro alla Juventus. Per me è stato un errore prenderlo, ma anche un errore suo andare in una squadra che ha offeso quando lavorava per il Napoli. Pensare che la Juve possa applicare il gioco Sarri, con giocatori come Ronaldo, è un po’ impensabile. Troppa delega di Agnelli a Paratici e Nedved che hanno sbagliato e che non hanno capacità».

Condividi