Cobolli Gigli: «Si subiscono diversi gol, la gara col Napoli sarà particolare»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Cobolli Gigli: «Si subiscono diversi gol, la gara col Napoli sarà particolare». L’ex presidente bianconero analizza vari argomenti sulla Juve

Giovanni Cobolli Gigli, ex presidente della Juve, è intervenuti ai microfoni di Radio Punto Nuovo parlando di vari argomenti riguardanti il mondo bianconero.

PANORAMICA – «Non metto in discussione il Sarri tecnico, come non metto in discussione gli altri tecnici perché ne capisco pochissimo. Dybala e Higuain sono stati quasi cacciati da Paratici che voleva venderli a tutti i costi, per fortuna sono rimasti e quindi adesso formano una macchina da gol. Continuo a registrare qualcosa che non funziona a centrocampo ed una debolezza cronica della difesa. Si subiscono diversi gol, spesso inefficaci, ma possono comunque compromettere il risultato. Il lavoro di Sarri è sicuramente difficile, tutti si passano la palla tranne qualcuno che la trattiene un po’, ma lo stesso tecnico non sa perché la difesa continua a prendere tutti questi gol. De Ligt ha fatto due partite di grande livello, peccato aver perso Demiral, ma presto torna Chiellini»

NAPOLI – «Mi fa paura e mi fa paura la bellezza del calcio. Ho visto gli highlights, ha fatto una partita gagliarda e messo in campo gli attributi e da ciò si vede la bellezza del calcio. Adesso il Napoli sta entrando in una serie in cui i giocatori prendono condizione di loro stessi e vogliono fare qualcosa. La partita di Napoli-Juventus, con Sarri al San Paolo, sarà molto particolare. Si vedrà la forza caratteriale dei campioni che, da un punto di vista tecnico, ci sono».

Condividi