Commisso punge Chiesa: «Sono rimasto male, poteva almeno telefonare»

© foto www.imagephotoagency.it

Rocco Commisso ha parlato dell’addio di Federico Chiesa, ora alla Juve, criticando il comportamento del giocatore

Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso, a margine dell’evento di presentazione del progetto per il nuovo centro sportivo viola, ha parlato del passaggio di Federico Chiesa alla Juventus. Ecco le sue parole riprese da Firenzeviola.

LE DICHIARAZIONI – «Se siamo rimasti male dal suo addio? E’ vero. A Chicago l’anno scorso la prima cosa che ho fatto è stata aspettare Chiesa davanti al bus: vi dico solo che ancora non l’ho sentito, pensate voi. Non penso di meritarmelo».

LEGGI ANCHE: Chiesa-Juve e quel retroscena: il destino aveva già previsto tutto

Condividi