Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Allegri post Juve Psg: le dichiarazioni

Pubblicato

su

Conferenza stampa Allegri post Juve Psg: le dichiarazioni del tecnico bianconero dopo il match di Champions League

(inviato all’Allianz Stadium) Massimiliano Allegri ha parlato in conferenza stampa dopo Juve Psg.

L’ANALISI – «Quando si esce sconfitti devi essere solo arrabbiato. Però abbiamo perso 5 gare su 6 in Champions, dobbiamo essere solo arrabbiati. non potremo andare a giocare contro le migliori d’Europa. La rabbia che abbiamo nell’eliminazione dobbiamo portarcela dietro. Ora ci sono tre gare di campionato, domenica ci sarà Juventus-Inter, gara molto delicata sotto ogni punto di vista. Sono una squadra fisica, serve recuperare energie e prepararsi al meglio».

I GIOVANI – «I giovani hanno fatto una buona partita sul piano dell’intensità mentale. Poi quando giochi contro queste squadre, soprattutto nel secondo tempo, ci siamo allungati e loro sono stati micidiali perché in tre passaggi sono arrivati davanti al portiere e hanno fatto gol di difficile fattura con l’uomo attaccato al corpo e la palla attacca al piede. E’ stato molto bravo. Quando giochi contro squadre non devi sbagliare minimamente niente e se sbagli una volta ti deve andare bene».

MIRETTI – «Deve migliorare in certe situazioni, avere più lucidità e calma. Ha fatto cose importanti, egregie. Col passare del tempo e delle partite troverà anche la via del gol»

CHIESA- «Chiesa ieri ha fatto un bell’allenamento, per la prima volta l’ho visto entrare nei contrasti duro, mi ha dato buone sensazioni».

RECUPERI – «Avrò a disposizione Di Maria e Bremer e Vlahovic per l’Inter. Paredes sarà da lunedì con la squadra per esserci giovedì e domenica con Verona e Lazio »

DIFFERENZA CON JUVE INTER – «Stasera loro lasciavano giocare di più, domenica sarà diversa. L’Inter è una squadra diversa, più fisica. E poi è Juve Inter del campionato italiano, non è la Champions».

RABIOT – «Rabiot ha fatto una bella partita, dall’anno scorso a quest’anno è migliorato tantissimo in autostima, a livello fisico e tattico».

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.