Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Gama: «Stare tra le migliori 8 sarebbe straordinario»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Conferenza stampa Gama: le parole alla vigilia del Servette. La capitana della Juventus Women presenta il match

(inviato all’Allianz Stadium) – La Juventus Women affronta il Servette nell’ultima gara del girone A di Women’s Champions League in un match decisivo per le sorti del raggruppamento e quindi del percorso delle bianconere in Europa che devono vincere per avere la certezza di passare. Sara Gama presenta la partita nella classica conferenza stampa di vigilia presso l’Allianz Stadium, dove domani si terrà l’incontro.

VIGILIA – «Stiamo bene, molto emozionate ma anche determinate per quello che ci aspetta. È importante e abbiamo lavorato tanto, non vediamo l’ora».

CRESCITA – «Cresciute tanto, quello che volevamo e dicevamo, avere opportunità di giocare tante partite di questo livello, piano piano prendi le misure ed è bello vedere che abbiamo ampi margini di miglioramento. Siamo cresciute sotto tutti i punti di vista, anche a livello difensivo, come reparto e interpreti».

CONDIZIONE – «Sono tornata acciaccata dalla nazionale, abbiamo cercato di gestire ma ora sono a disposizione della squadra, sono state settimane un po’ complicate ma domani sono con la squadra»

ESSERE TRA LE TOP IN EUROPA – «Noi abbiamo pensato a breve termine, il nostro obiettivo erano i gironi. Poi quando abbiamo cominciato siamo cresciute divertendoci. Oggi c’è una grossa occasione di entrare nelle migliori otto, sarebbe qualcosa di straordinario. Sarebbe frutto del grande entusiasmo e del lavoro di tutti. Il girone era super competitivo ma noi voliamo consolidarci. L’obiettivo del club è restare a questo livello nel tempo»

MOMENTO DELLA SVOLTA – «Ce ne sono stati tanti. Il punto qui col Wolfsburg, la vittoria da loro. Il risultato in casa del Chelsea. Ce ne sono stati di svariati. Noi crediamo in noi stesse. Non si sa mai quello che succede. Ma quando credi in quello che fai qualcosa di buono viene fuori».

PARTITA – «Siamo nel girone, non esistono squadre semplici. Sono tutte forti. Sappiamo il nostro percorso e il loro, il risultato dell’andata è passato. Abbiamo approcciato in una determinata maniera la partita, serve quello spirito. Bisogna essere umili e consapevoli delle proprie potenzialità. Non la prendiamo sotto gamba».

PUBBLICO – «È importante che i tifosi vengano a dare il loro supporto. Avere qualcuno in più che ci spinge. Da un lato ci stiamo abituando a stare allo Stadium, la nostra casa, dall’altro è sempre un’emozione. Vi invitiamo a vivre una grande serata con noi».

Advertisement
Advertisement

J Woman: Quante ne sai?

Advertisement

TV BIANCONERA

Advertisement