Conferenza stampa di Massimiliano Allegri post Fiorentina Juve – VIDEO

La Juventus espugna lo Stadio Franchi e vola in classifica. Le parole di mister Allegri in conferenza stampa post partita

La Juventus non si ferma più. Vittoria netta allo Stadio Franchi contro una comunque buona Fiorentina. I bianconeri hanno gestito il match e hanno colpito con i gol di Rodrigo Bentancur, Giorgio Chiellini e Cristiano Ronaldo. Come al solito, a fine gara mister Massimiliano Allegri si è presentato in conferenza stampa per rispondere alle domande dei giornalisti.


PARTITA – E’ stata una bella partita. Bellissimo il gesto di Chiellini che ha portato i fiori per Astori. Siamo partiti malino, poi siamo migliorati. Nel primo tempo abbiamo meritato il vantaggio. Nel secondo tempo eravamo un po’ contratti, ma alla fine la vittoria è meritata

PJANIC – Era un po’ bollito. L’ho fatto scaldare perché c’era qualcosa che non andava, ma poi siamo migliorati e ho deciso di non rischiarlo

DYBALA – Ha fatto una bella partita. Lui alza le qualità della squadra

INTER – Marotta non gioca. E’ stato parte della crescita della Juve. C’è solo da ringraziarlo. Se andrà all’Inter sarà un grande acquisto perché è un gran dirigente

BENTANCUR – E’ bravo, ma si deve un po’ sveltire. E’ partito malino, poi si è ripreso e infatti la squadra ha giocato meglio

CUADRADO – Ero un po’ arrabbiato perché abbiamo sprecato un contropiede 

RONALDO – Lo volevo anche togliere prima perché anche lui deve gestirsi

FIORENTINA – Mi aspettavo una Fiorentina del genere. E’ stata una bella battaglia calcistica e ci vogliono match della match

RIGORI – Dopo che ci ha fatto gol al 93′ a Madrid tirando una bomba deve tirare lui e segnare sempre

SCRITTE SUI MURI CONTRO SCIREA – E’ una questione di educazione. Chi le ha scritte è da condannare. Bisogna trovare una situazione con delle regole. Non c’è da scherzare su ste cose

Articolo precedente
Atalanta Napoli e Roma Inter, due sfide che possono aiutare la Juve
Prossimo articolo
marottaAllegri pensa già all’Inter: «Marotta? Fortunatamente non gioca» – VIDEO