Connettiti con noi

Hanno Detto

Conferenza stampa Pessina: «La presenza di Chiellini conta tantissimo»

Pubblicato

su

Matteo Pessina è in un certo senso il volto di questa Nazionale: ecco le parole del centrocampista dell’Italia in conferenza stampa

Matteo Pessina è per certi versi il volto dell’Italia di Mancini a Euro 2020. Ecco le sue parole in conferenza stampa raccolte da Calcionews24.com.

L’EUROPEO DI PESSINA – «Ero partito come ventisettesimo, non ci pensavo però più di tanto. Mi sono sentito parte di questo gruppo, sempre. Sono rimasto qui anche i primi giorni, il mister mi aveva chiesto la cortesia di restare e di vedere come andavano le cose. Poi si è infortunato Stefano (Sensi, ndr) e sono rientrato in lista. Mi sono sempre sentito parte del gruppo dalla prima convocazione, è la cosa bella di questo gruppo: Mancini ci fa sentire tutti importanti».

MOMENTI DIFFICILI E FAMIGLIA – «Mi ritengo fortunato. Mi hanno tenuto coi piedi per terra, da quando ero bambino. Cerco di sentirli spesso, mi faccio dare consigli e i loro sono i più importanti. I momenti difficili ci sono stati: in C non giocavo, è stato difficile, ho anche pensato di smettere».

CHIELLINI – «Il ritorno di Giorgio ci darebbe un grande aiuto, sapete quanto conti la sua presenza fisica e psicologica. Ci dà solidità, non devo dirlo certamente io. Però chi ha giocato si è fatto trovare pronto, si è fatto valere».

LEGGI LA CONFERENZA STAMPA INTEGRALE SU CALCIONEWS24.COM