Consigli asta Fantacalcio dopo il mercato chiuso: le dritte per il 2020/2021

© foto www.imagephotoagency.it

Consigli Asta Fantacalcio 2020/2021: chi acquistare e su chi non puntare quest’anno. Quali giocatori potrebbero essere protagonisti

Il calciomercato ha chiuso ufficialmente i battenti il 5 ottobre. Ora c’è la sosta e in queste due settimane saranno sicuramente tante le aste che metteranno a dura prova le coronarie dei Fantallenatori. Dopo 3 giornate di campionato di ‘rodaggio’, si sta per fare sul serio. In tanti hanno scelto di fare l’asta solo alla chiusura del mercato, quando si potranno avere sicuramente idee più chiare sui calciatori da acquistare e da non acquistare. Ecco i consigli per l’asta estiva 2020/2021 della redazione di JuventusNews24.com.

Consigli Fantacalcio Asta Portieri

Per chi vuole puntare sul grande nome è anche inutile consigliare Wojciech Szczesny della Juventus, uno dei portieri più affidabili della Serie A, seguito da Samir Handanovic dell’Inter e da Gigio Donnarumma del Milan (con Pioli la difesa rossonera ha trovato un’altra quadratura rispetto al passato). Se invece volete puntare sulla sorpresa o su dei portieri dal sicuro affidamento ma a basso costo sono due i portieri maggiormente consigliati: Marco Silvestri dell’Hellas Verona (1 gol incassato in tre giornate) e Juan Musso dell’Udinese (rottura del menisco, starà fuori 3-4 settimane). Seguendo la griglia dei portieri e degli incroci casa-trasferta, insieme a Musso è caldeggiato l’acquisto di Cragno dal Cagliari (migliori incroci casa-trasferta) mentre con Silvestri è consigliato l’acquisto di Consigli del Sassuolo. Un’altra scommessa a basso costo potrebbe essere Montipò del Benevento: la formazione di Inzaghi potrebbe trovare la quadra col passare delle giornate.

Consigli Fantacalcio Asta Difensori

In caso di campionato con modificatore meglio puntare sui terzini che giocano a tutta fascia e hanno un importante potenziale di gol e assist. Il primo nome è quello di Achraf Hakimi dell’Inter, praticamente un’ala aggiunta per Antonio Conte. Di pari livello anche Theo Hernandez del Milan, lo scorso anno autore di ben 6 gol in campionato (non ha nemmeno una riserva di ruolo, con i rossoneri che hanno 4 terzini destri e un solo mancino, proprio Theo). Come non puntare su Hateboer e Gosens dell’Atalanta, magari anche in coppia, o su Juan Cuadrado della Juve (Alex Sandro potrebbe essere rigenerato da Pirlo), Davide Faraoni dell’Hellas Verona. Minima spesa e massima resa? Da prendere in coppia Jeremy Toljan e Mert Muldur del Sassuolo ma attenzione anche al giovane classe 2002 Hickey del Bologna (il suo rivale Dijks starà fermo per almeno un paio di mesi) e anche a Zappa del Cagliari, lo scorso anno 5 gol in B con il Pescara. Poi ci sono i giocatori da avere sempre in rosa perché garantiscono buoni voti e anche qualche bonus come Acerbi della Lazio, Giorgio Chiellini, Matthijs de Ligt o Leonardo Bonucci della Juventus, Bruno Alves del Parma, Tomiyasu del Bologna, l’ultimo arrivato Smalling della Roma. Scommesse? Ruegg dell’Hellas Verona, Kaan Ayhan del Sassuolo e Thomas Ouwejan dell’Udinese.

Consigli Fantacalcio Asta Centrocampisti

Se avete deciso di spendere molto in difesa, dovrete risparmiare un po’ a centrocampo almeno per avere un attacco ‘decente’. Il miglior centrocampista, non solo per il grande avvio di stagione, è probabilmente il Papu Gomez dell’Atalanta ma se farete l’asta dopo la fine del mercato dovrete svenarvi per averlo. Stessa sorte per Dejan Kulusevski della Juventus, Sergej Milinkovic-Savic e Luis Alberto della Lazio, Hakan Calhanoglu del Milan e tra i nuovi Arturo Vidal dell’Inter. Da avere in rosa gente dal bonus facile Rodrigo De Paul dell’Udinese, Henrix Mkhitaryan e Jordan Veretout della Roma, Mario Pasalic e Aleksey Miranchuk dell’Atalanta, Piotr Zielinski del Napoli. Poca spesa e massima resa da Jordan Veretout della Roma, Mattia Zaccagni del Verona, Roberto Soriano del Bologna, Antonio Candreva dell’Inter, Filip Djuricic e Manuel Locatelli del Sassuolo, Roberto Pereyra dell’Udinese, Marten De Roon e Ruslan Malinovskyi dell’Atalanta. Scommesse a basso costo per completare la rosa? Valerio Verre della Sampdoria, Hamed Junior Traoré e Maxime Lopez del Sassuolo, Amer Gojak del Toro, Alexis Saelemaekers e Brahim Diaz del Milan, Federico Bernardeschi e Weston McKennie della Juventus.

Consigli Fantacalcio Asta attaccanti

Per vincere al Fantacalcio ci vuole almeno un grande bomber. Cristiano Ronaldo della Juve deve essere nelle vostre rose. Il portoghese contenderà la classifica cannoniere, con ogni probabilità, a Romelu Lukaku dell’Inter. Ciro Immobile riuscirà a ripetersi? Difficile ma l’ex Juve rimane comunque un bomber da almeno 20 gol a stagione, così come Ciccio Caputo del Sassuolo. Un’altra garanzia è Zlatan Ibrahimovic del Milan. Dries Mertens del Napoli, Duvan Zapata dell’Atalanta e il Gallo Belotti del Torino sono i famosi ‘usati sicuri’ da non dimenticare. Edin Dzeko non è partito benissimo, forse è meglio puntare su qualcun altro. La grande scommessa potrebbe essere Victor Osimhen del Napoli (ma serve anche un altro ottimo attaccante al suo fianco), stesso discorso per Alvaro Morata della Juve. Da avere per completare la rosa nel migliore dei modi Paulo Dybala della Juventus, Lorenzo Insigne e Hirving Lozano del Napoli, Pedro della Roma, Ante Rebic del Milan, Lautaro Martinez dell’Inter, Joao Pedro e il Cholito Simeone del Cagliari, Jeremie Boga del Sassuolo, il sempreverde Fabio Quagliarella (ogni anno deve andare in ‘pensione’ e poi…), Kevin Lasagna dell’Udinese, Poi, è risaputo: si possono dare tutti i consigli del mondo ma senza il famoso Kulovic, purtroppo non acquistabile da tutti, si può fare ben poco. Scommesse? Sam Lammers dell’Atalanta, Emmanuele Riviere del Crotone, M’Bala Nzola dello Spezia, Nikola Kalinic del Verona e Marko Pjaca del Genoa.

LEGGI ANCHE: Ultimissime Juve: le notizie bianconere

Condividi