CR7, niente gol ma è già il migliore: e oggi aspetta il primo trofeo

ronaldo
© foto www.imagephotoagency.it

Il portoghese non ha ancora trovato la via del gol in bianconero ma già primeggia in Europa. E oggi CR7 può vincere il primo trofeo

Niente gol, per il momento. Per uno come Cristiano Ronaldo non può essere un dettaglio. Le grandi parate di Sorrentino e Strakosha e un pizzico di sfortuna gli anno ricacciato in gola l’urlo della prima gioia bianconera. Nessun allarme, comunque: perché CR7, con 15 tiri in due partite (8 nello specchio di porta), è il giocatore che ha calciato di più verso il bersaglio grosso dei 5 campionati top europei. Il portoghese avrà modo di rifarsi col Parma sabato prossimo: la 3ª giornata gli è solitamente molto propizia in tal senso (nelle ultime 9 stagioni con il Real, in 7 occasioni ha trovato la via della rete).

Nell’attesa il cinque volte Pallone d’Oro potrebbe consolarsi con il primo trofeo individuale da festeggiare in bianconero. La fantastica rovesciata realizzata allo Stadium è infatti in lizza per il premio Uefa come gol più bello dell’anno. Il verdetto è atteso in giornata con un nuovo record a portata di mano. Ronaldo potrebbe infatti diventare il primo calciatore a conquistare i cinque maggiori riconoscimenti individuali nell’arco di una stagione: è attualmente in lizza anche per il Pallone d’Oro, The Best della Fifa, Giocatore dell’Anno dell’Uefa e Premio Puskas.

Articolo precedente
Marcelo alla Juve, la partita non è finita: le ultime
Prossimo articolo
Thiago Motta: «Ronaldo? Per lui non sarà facile. L’Inter può vincere lo scudetto»