Cuadrado innamorato della Juve: «Non l’ avrei mai immaginato»

cuadrado
© foto www.imagephotoagency.it

L’esterno colombiano è quasi sorpreso di quanto la Juve gli stia dando e di quanti titoli si stia pian piano arricchendo il suo palmares

L’immagine copertina della stagione di Juan Cuadrado è stata scattata il 5 febbraio 2017, giorno in cui il suo bolide dal limite dell’area contro l’Inter decise l’incontro a nostro favore nella sfida dello Juventus Stadium contro gli acerrimi nemici nerazzurri. Cuadrado, però, non è stato solo questo: il colombiano ha dimostrato di essere un giocatore devastante se schierato nel suo ruolo originale di esterno destro ed è uno dei terminali offensivi bianconeri in grado di creare maggiori pericoli alle difese avversarie con i suoi blitz in velocità.

LE SUE PAROLE – Il colombiano, ai microfoni di Kick Off, si è quasi detto stupefatto della sua avventura juventina: «Non avrei mai immaginato di riuscire a vincere tutti questi trofei. Sono sicuro che con l’aiuto di Dio riusciremo a fare nostra anche la finale di Champions contro il Real Madrid. Gran parte del merito di questa fantastica stagione va ad Allegri: con il mister ho un ottimo rapporto ed è una persona in grado di far imprimere la propria mentalità vincente nelle idee di tutti».

BENEFICENZA – Nell’intervista, inoltre, Cuadrado ha promosso un’iniziativa organizzata proprio lui, ovvero un’amichevole di beneficenza che si disputerà il prossimo 24 giugno all’Estadio Atanasio Girardot di Medellìn, in Colombia, alla quale parteciperà anche l’ex juventino Paul Pogba: «Con lui è rimasto un ottimo rapporto – racconta l’ex giocatore della Fiorentina – ma a tale partita parteciperanno anche alcuni miei compagni di Nazionale, ovvero Bacca, Duvan Zapata e Juan Fernando Quintero».

Articolo precedente
Paredes e il suo doppio rifiuto alla Juve: lo farà ancora?
Prossimo articolo
gaetano scireaGaetano Scirea, libero gentiluomo – VIDEO