Connettiti con noi

Hanno Detto

Cucchi sentenzia: «Anno deludente della Juve, la crisi parte da lì»

Pubblicato

su

Cucchi sentenzia: «Anno deludente della Juve, la crisi parte da lì». La sua analisi in esclusiva ai microfoni di JuventusNews24

Intervenuto in esclusiva ai microfoni di JuventusNews24, Cucchi ha analizzato la stagione della Juventus. Di seguito le sue parole.

CUCCHI – «Quando si parla di Juventus bisogna sempre cominciare da un dato: la Juventus deve vincere perché ha come Dna, patrimonio culturale e storia societaria la vittoria. E’ chiaro e evidente che un anno senza trofei appare deludente al gruppo dirigente e ai tifosi bianconeri. Non mi sento di parlare di fallimento per una semplice ragione. Ciò che è successo quest’anno è una diretta conseguenza di ciò che è stato fatto in maniera poco lucida negli anni precedenti, dall’abbandono del primo Allegri agli arrivi di Sarri e Pirlo. E’ strano, perché la Juventus si è sempre caratterizzata nella sua storia per la lucidità delle sue scelte. Anche la campagna acquisti/cessioni non è stata particolarmente brillante. La crisi parte da lì, è maturata e si è concretizzata quest’anno con il ritorno di Allegri che ha un compito difficile, ma dal prossimo avrà una Juventus anche pensata da lui e non soltanto una squadra che ha trovato».

CLICCA QUI PER LEGGERE L’INTERVISTA ESCLUSIVA DI JUVENTUSNEWS24 A CUCCHI

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.