Cuccureddu arrestato ad Alghero per turbativa d’asta e falso ideologico

© foto www.imagephotoagency.it

L’ex giocatore della Juventus è stato arrestato insieme all’imprenditore Mulas. Ecco le ultimissime notizie su Cuccureddu

Non arrivano buone notizie per Antonello Cuccureddu. L’ex difensore della Juventus, originario di Alghero, non sta vivendo attimi di tranquillità. E’ di poco fa infatti la notizia del suo arresto ad Alghero con l’accusa di turbativa d’asta e falso ideologico. Da calciatore, il sardo ha vestito la maglia della Juventus collezionando più di 300 partite in ogni competizione ma ha vestito anche le maglie di Torres, Brescia, Fiorentina e Novara. Inoltre Cuccureddu ha allenato diversi club, tra cui l’Avellino e il Pescara (non allena dal 2013, ultima avventura a Grosseto).

CATTIVE NOTIZIE PER CUCCUREDDU – Insieme all’ex giocatore della Juventus sono stati arrestati il dirigente Giansalvo Mulas e il vice sindaco Antonello Usai. I provvedimenti sono stati firmati dal gip di Sassari su richiesta della procura. L’ex bianconero era immischiato in alcuni affari nel centro sportivo di Alghero che riguarderebbero l’assegnazione del campo da calcio e della pista d’atletica. Tutti i personaggi coinvolti, compreso l’ex calciatore e allenatore, sono agli arresti domiciliari.

Articolo precedente
Pelè a gamba tesa su Paulo Dybala: «Sopravvalutato»
Prossimo articolo
schickSchick, oggi si chiude: pronto il blitz per le visite