Dal Pino: «Serie A? Non possiamo essere noi a sentire le Asl»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della Serie A Dal Pino ha parlato della situazione del calcio italiano e non solo. Le sue parole

Intervenuto a Gr Parlamento, Dal Pino, presidente della Serie A, ha parlato del protocollo e della situazione del campionato.

«Noi abbiamo un protocollo molto severo, il più severo in Europa. Lo abbiamo sempre rispettato, abbiamo cercato di farlo rispettare in tutti i modi, e dove ci sono stati dei casi, oggetto di segnalazioni o analisi, c’è la procura federale che indaga. Abbiamo portato avanti il campionato scorso e iniziato quello di quest’anno in una maniera esemplare. Oggi abbiamo deciso, come Lega Serie A, di dare mandato alla Federazione medici sportivi italiani di darci un’autoregolamentazione ancora più severa, e sempre all’interno del protocollo Figc. Oltre a questo non posso dire, questo protocollo è approvato da Cts e c’è una circolare del ministero della Sanità. Credo che ci debba essere un raccordo, non possiamo essere noi come Lega che, ogni mercoledì o domenica, dobbiamo sentire i direttori delle Asl che hanno degli approcci differenti. C’è una circolare del ministero della Sanità che deve essere applicata e ci deve essere da parte di tutti una filosofia unica, rispettare il principio di base che noi abbiamo messo in sicurezza il sistema, compiendo qualcosa di una complessità infinita, dal punto di vista sanitario, logistico e di attività, che tutte le persone giorno per giorno mettono in piedi per garantire che il calcio sia in piena sicurezza».

LEGGI ANCHE: Ultimissime Juve: le notizie bianconere di oggi

Condividi