Ultimissime Juve 16 novembre: si ferma Rabiot, termina l’isolamento per la Primavera

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Ultimissime Juve LIVE, tutte le notizie del giorno in tempo reale. Ultima ora del giorno 16 novembre 2020

Ultimissime Juve, le notizie del giorno: 16 novembre 2020


Marchisio chiama Pogba: «Vieni alla Juve, sarai felice di nuovo»

Ore 23.00 – I tifosi bianconeri sognano da tempo un ritorno di Paul Pogba alla Juve, ma non solo loro. Ad auspicarsi un ritorno del Polpo anche Claudio Marchisio, ex centrocampista della Vecchia Signora, sempre molto legato alla maglia che lo ha reso grande.

Sui social, il Principino ha chiamato l’ex compagno: «Per favore Pogba torna alla Juve, qui sarai di nuovo felice».

Problemi per Rabiot: il centrocampista non si allena

Ore 20.00 – Aggiornamenti per la Juve e per Andrea Pirlo su Adrien Rabiot, convocato da Deschamps per gli impegni della Nazionale francese.

Il centrocampista non si è allenato con i compagni in vista della gara di Nations League di domani contro la Svezia. Lo riporta l’Equipe. Difficile ipotizzare la presenza in campo. La Juve monitora la situazione, sabato c’è il Cagliari.

De Ligt nel mirino del Barcellona: la Juve chiude la porta

Ore 18.00 – Secondo quanto riferito dalla testata Diario Gol, il candidato alla presidenza del Barcellona per sostituire Bartomeu Joan Laporta avrebbe messo in cima alla sua lista per migliorare la difesa dei catalani proprio De Ligt.

Il giovane talento della Juventus, arrivato dall’Ajax, è quindi nel mirino dei Blaugrana, ma la Juve per ora non sembra disposta a contrattare. I tifosi però tremano.

Dal Pino: «Serie A? Non vedo un motivo per interrompere il campionato»

Ore 16.30 – Durante un intervento a GR Parlamento, il presidente della Lega, Paolo Dal Pino, ha parlato della possibilità di interrompere il campionato di Serie A come successo con la stagione passata. Per il presidente questa possibilità non sussiste, ecco le sue parole: «Non vedo alcun motivo che possa portarci ad interrompere il campionato».

Uruguay, paura per Bentancur: il connazionale Vina positivo al Covid

Ore 16.00 – Matias Vina positivo al Coronavirus: è la Federcalcio uruguaiana (AUF) a renderlo noto, precisando che il giocatore: «È in buone condizioni di salute ed è già in isolamento». Negativi invece gli altri giocatori e i membri dello staff hanno dato esito negativo. Apprensione per Rodrigo Bentancur, centrocampista della Juve convocato e in ritiro con l’Uruguay.

Juve Primavera: termina l’isolamento fiduciario. Il comunicato ufficiale

Ore 15.00 – «Juventus Football Club comunica che, in applicazione delle normative e dei protocolli in vigore, si è concluso oggi il periodo di isolamento fiduciario domiciliare precedentemente comunicato (restano in isolamento fiduciario domiciliare due giocatori). Da oggi il gruppo squadra ha ripreso la regolare attività di allenamento».

Infortunio Sergio Busquets: cosa filtra dalla Spagna in vista della Juve

Ore 14.30 – Stando a quanto riferito da Cadena Ser, il giocatore dovrebbe saltare solamente le partite contro l’Atletico Madrid e molto probabilmente la trasferta di Kiev contro la Dinamo in Champions. Non sembra dunque essere a rischio, se le indiscrezioni saranno confermate, la sua presenza nel match di ritorno con la Juve

Sara Gama: «Calcio femminile? Ecco cosa fare per continuare a crescere»

Ore 14.00Sara Gama, capitano della Juventus Women e dell’Italia femminile, ha parlato della situazione del movimento del calcio femminile e non solo, ai microfoni de Il Messaggero. CLICCA QUI PER LE SUE PAROLE

Nazionali Juve: ok Demiral e Bernardeschi. Stasera tocca a McKennie

Ore 13.00 – Nel derby a distanza tra Bernardeschi e Szczesny in Italia-Polonia è arrivata la vittoria dell’azzurro. Come riporta il sito della Juve, sono arrivate due vittorie in Nations League, una per la Turchia di Demiral (in campo tutta la gara) contro la Russia in casa per 3-2 nel pomeriggio e l’altra alla sera per gli Azzurri. Il 2-0 dell’Italia alla Polonia (anche in questo caso sia Tek che Fede sono stati in campo dal 1′) è particolarmente importante per la Nazionale azzurra, che è letteralmente a un passo dalle Final Four di Nations League: con una vittoria nell’imminente gara contro la Bosnia sarà qualificazione matematica, mentre con un pareggio occorre attendere l’esito di Olanda-Polonia. Questa sera in campo gli USA di Weston McKennie: alle 20.45 amichevole in Austria contro la Nazionale di Panama.

Infortunio Bonucci: quali partite potrebbe saltare il difensore della Juve

Ore 11.40 – «Purtroppo in queste ultime settimane ho chiesto troppo al mio fisico. Mi ha dato un avvertimento, e il dolore si è fatto più forte con la Lazio»: così Leonardo Bonucci in conferenza stampa, con l’annuncio dello stop che lo terrà lontano dai campi per le prossime settimane. Ma quali partite dovrebbe saltare il difensore? Secondo quanto riferito da La Stampa, Bonucci potrebbe mancare con Cagliari e Benevento in Serie A più Ferencvaros in Champions League, tornando in coppa con la Dinamo Kiev o nel derby del 5 dicembre col Torino.

Bernardeschi applaudito dopo Italia-Polonia: i giornali lo esaltano così

Ore 10.20 – Un’altra prestazione positiva di Federico Bernardeschi con l’Italia. L’esterno della Juve ha fornito risposte importanti anche contro la Polonia, con La Gazzetta dello Sport che ha giudicato così la sua prova. «La Juve è lontana per com’è sicuro e per come entra nelle azioni chiave, compreso il cross da cui nasce il rigore. Ogni tanto servirebbe più velocità d’esecuzione, ma va bene così»

Calhanoglu-Juve: pista calda per il centrocampista. Gli aggiornamenti

Ore 09.00 – L’edizione odierna di Tuttosport ha fatto rimbalzare ancora il nome di Hakan Calhanoglu in ottica Juve. La pista per i bianconeri si starebbe scaldando, con Paratici che potrebbe affondare nei prossimi mesi.

Il rinnovo con il Milan, intanto, tarda ad arrivare, con le richieste da 7 milioni di euro del turco per prolungare che al momento non vengono soddisfatte dai rossoneri. Con il contratto in scadenza nel giugno 2021, ecco che l’ex Leverkusen potrebbe trovare un accordo con un nuovo club già a gennaio per la prossima stagione.

Bonucci incorona il suo ‘erede’: «Può migliorare ancora, ma è già importante»

Ore 08.30 – Ai microfoni di Rai SportLeonardo Bonucci ha parlato dopo Italia-Polonia. Queste le sue parole su Alessandro Bastoni, difensore dell’Inter che l’ha sostituito contro la Nazionale polacca.

BASTONI – «Ha fatto una grande partita, ma non serviva stasera per capire che è un giocatore importante per la Nazionale e per la sua squadra di club. Ha tanti margini di miglioramento, ma è già applicato, diligente e furbo. Sa giocare a calcio, è cattivo quando serve. Poi stasera aveva la 19, quindi non poteva che fare bene (ride, ndr)».

Kulusevski «futuro top player della Juve»: è il pensiero fisso dello svedese

Ore 08.00 – L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ha concentrato l’attenzione su Dejan Kulusevski. A testimoniare la crescita del giocatore è stata anche la consacrazione a livello europeo grazie al gol messo a segno con la sua Svezia.

A far la differenza, secondo la Rosea, è la grande sicurezza mostrata dal classe 2000. Chi lo conosce, si legge, sa che sotto sotto si considera il futuro top player della Juventus. Non lo dirà mai, ma lo pensa.

LEGGI ANCHE: Rassegna stampa Juve: le prime pagine di oggi

Condividi