Connettiti con noi

News

David Neres Juve, dribbling e imprevedibilità sulla fascia: chi è il brasiliano

Pubblicato

su

David Neres Juve, bianconeri in cerca di rinforzi sulle fasce. Il brasiliano è un’alternativa a Di Maria: scopriamolo nel dettaglio

Il mercato della Juve è al momento sempre concentrato sulla ricerca di rinforzi sulle fasce. Il nome in cima alla lista dei desideri rimane quello di Angel Di Maria, il cui arrivo rimane però in dubbio. Prima della metà della prossima settimana difficilmente verrà risolta la situazione e così Cherubini è pronto a cautelarsi nel caso in cui arrivasse il no definitivo del Fideo. Tra i vari profili tenuti in considerazione c’è quello di David Neres, attualmente in forza allo Shaktar Donetsk dove, però, non proseguirà la propria avventura iniziata lo scorso gennaio.

Classe 1997, il 25enne nativo di San Paolo era stato tra i protagonisti della clamorosa eliminazione di Madama ai quarti di Champions nel 2019 contro l’Ajax. Capace di giostrare indifferentemente su entrambe le fasce, nel doppio confronto con la squadra di Allegri Neres riuscì a mettere in mostra tutta la sua tecnica e le sue qualità, segnando anche il gol del definitivo 1-1 nell’andata giocata ad Amsterdam. Ajax che nel 2017 lo aveva prelevato dai sudamericani del Sao Paulo, scommettendo su quello che allora era destinato a diventare un futuro crack del calcio mondiale, viste le grandi premesse.

Qualche anno dopo possiamo però affermare che la carriera del ragazzo ha subito un rallentamento. Tra infortuni vari e problemi fuori dal terreno di gioco, infatti, la sua ascesa è stata frenata e il ritorno in Patria sembrava ormai questione di tempo. Poi, appunto, il passaggio in Ucraina, dove non ha però avuto modo di esordire a causa della guerra scoppiata negli scorsi mesi. Ora l’interesse della Juve, che dovrà fronteggiare la concorrenza del Benfica, a sua volta determinato a trovare un rimpiazzo al mancato arrivo di Di Maria. 175 centimetri, grande rapidità nello stretto e buona visione, Neres viene valutato sui 10 milioni di euro. Una cifra irrisoria che permetterebbe ad Allegri di avere a disposizione una buona freccia al suo arco.

Non un fenomeno o un bomber, nonostante i 53 gol segnati in carriera, ma sicuramente un calciatore di grande estro capace di pennellare sulla testa di Dusan Vlahovic quei traversoni che tanto sono mancati nei sei mesi passati all’ombra della Mole dal serbo. Dove potrebbe giocare? Difficilmente viene da pensare che David Neres possa essere impiegato largo sulla linea dei centrocampisti. Il suo acquisto comporterebbe quindi il definitivo passaggio al 4-3-3 o, al massimo, al 4-2-3-1, modulo già conosciuto ai tempi della prentesi olandese.

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.